Seleziona una pagina

Nell’ultimo anno e mezzo abbiamo vissuto un periodo molto complicato per quanto riguarda gli investimenti.

La crisi del Covid-19 ha messo a dura prova molte aziende e molti investitori si sono ritrovati con molte Minus in portafoglio.

In questa fase di recupero la maggior parte degli indici ha recuperato dalla discesa e anzi ha allungato la falcata.

Il mio punto di vista lo conoscete, ci sono molte aziende che non rispecchiano dei valori collegati ai propri fondamentali ma, esprimono solamente dei valori basati sulle aspettative di crescita di un determinato settore.

Nell’articolo di oggi vedremo quale sono stati i rendimenti YTD (da inizio anno) dei principali indici azionari:

  • Dax 30
Il dax 30, principale indice tedesco ha avuto una variazione positiva pari all’8,73% YTD.
  • Ftse MIB
Il Ftse Mib principale indice italiano ha generato una performance del 14,2% YTD
  • S&P 500
L’S&P 500 ha subito una variazione positiva del 17,43% da inizio anno
  • Nasdaq
La variazione YTD del Nasdaq è stata pari al 13,67%
  • Euro stoxx 50
L’indice europeo per eccellenza ha generato una variazione positiva del 12,02%

Variazione YTD di altri indici:

  • Hang Seng Index – 12,76% YTD
  • Cac 40 + 15,56% YTD
  • Ibex 35 + 8,52% YTD
  • Nikkei 225 + 0,99% YTD
  • Nifty 50 + 26,07%

Vuoi approfondire i temi della finanza o avere una valutazione gratuita, da parte di un consulente finanziario indipendente (autonomo), del tuo portafoglio d’investimento? (per capitali > 50 mila euro).

Contattami alla mia mail andrea.troiani971@gmail.com